fbpx

Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Cosa sono i Moca? Come funziona la normativa Europea che va a regolamentare il loro utilizzo?

L’argomento sicurezza ci sta sempre tanto a cuore, per questo riteniamo importante parlare e analizzare le normative che regolamentano l’utilizzo dei Moca, materiali e oggetti a contatto con alimenti.

I Moca possono essere imballaggi, carte, pellicole e legni, ma anche contenitori, stoviglie ecc, la caratteristica che gli accomuna è la capacità di poter trasferire dei componenti ai prodotti alimentari.Ovviamente il passaggio viene influenzato, reso possibile o facilitato, da alcune caratteristiche com:  la natura e la composizione del materiale, la natura e la composizione dell’alimento, la superficie e il tempo di contatto. Senza dimenticare la variazione di temperatura che potrebbe andare lo stato dell’alimento ma anche dei Moca in contatto con lo stesso.

Ecco perché l’ Europa ha deciso di creare delle normative specifiche che, recentemente sono state estese anche a un materiale che non veniva regolamentato pur venendo utilizzato per la costruzione dei Moca. Il legno, ricordiamo, non aveva una normativa specifica di riferimento.

Ma cerchiamo di capire meglio: a chi si applica la normativa Moca?

  • Materiali e Oggetti che entreranno in contatto con le sostanze alimentari.
  • Materiali e Oggetti attivi, che servono o vengono utilizzati per conservare gli alimenti.

Mentre non viene applicata ai materiali di ricopertura o di rivestimento, come le tubature d’acqua o gli impianti privati e i materiali d’antiquariato.

I requisiti generali per la produzione di questo tipo di oggetti o materiali che entrano in contatto con gli alimenti,  dicono che questi, non devono assolutamente trasferire a questi, dei componenti di loro provenienza in quantità che possono:

  • costituire un pericolo per la salute umana,
  • comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari,
  • comportare un deterioramento delle loro caratteristiche organolettiche.

Inoltre l’etichettatura, la pubblicità e la presentazione di un materiale o di un oggetto destinato al contatto non deve in alcun modo confondere o dare un messaggio che possa essere fuorviante per i consumatori.

La Siccom dopo le modifiche al regolamento Europeo, ha immediatamente deciso di diventare fornitore ufficiale anche dei Moca in legno.

 

0